Capodanno: Menù, portaposate, legatovagliolo e ...... sorpresa!!!!

Ben ritrovati. Passato un Buon Natale?
Sicuramente siete alla ricerca d' idee per sorprendere i vostri ospiti per il cenone di capodanno. Per il mio ultimo post per Evoluzione Party ho scelto di mostrarvi in anteprima  ciò che i miei amici troveranno nella notte magica del 31 dicembre.
Ho sempre poco tempo ma un tocco scrap nelle feste è necessario, quasi obbligatorio, quindi armatevi di cartoncini, fustelle, embossing e della mitica big shot...si parte!!!
Questi i materiali necessari:
blocco carta toga  Collection bistro "chevron";
fustella sizzix 659958 ( banner e cuori);
carta velina bianca, nastrino 3mm bianco, oro, cioccolatini, bastoncini per spiedini , biadesivi spessorati 3mm e colla.
Andiamo a realizzarel:
1) MENU' 
Con un foglio A4 di cartoncino perlato oro ho creato la copertina del menù piegando il foglio a metà

 

Dal cartoncino bianco ritagliate un rettangolo poco più piccolo della copertina del menù e decoratelo in basso con un bordo effetto pizzo utilizzando il punch Tonic 967E

Con la carta chevron toga e la fustella 659958 create un banner maxi, un altro banner invece sarà bianco e  rimpicciolito lateralmente per sovrapporlo al precedente . Sul banner bianco timbrate " 2016" e abbondate con la polvere da embossing
" enchanted gold " e scaldate con l' apposito strumento e con un biadesivo di 3mm applicate una stellina oro fustellata con la kesi'art OD-075.
Aggiungete una piuma fustellata su cartoncino chevron e la scritta " Menu'" a mano o timbrata come preferite.
Ed ecco pronta la copertina del menù 
2 ) Porta posate:
Fustellate una pillow box in carta toga chevron, incollate i laterali e lasciate aperte le alette per poter introdurre le posate. Il mio l'ho decorato con nastrino doppio raso 3mm bianco, nappina dorata e la stellina kesi'art primitive in cartoncino oro perlato 

Assemblati tutti i pezzi, ponete il tutto nel piattino perché per il tovagliolo realizziamo un simpatico legatovagliolo

 3) LEGATOVAGLIOLO
Usando solo delle fustellate ovali e l' embossing dots toga e riciclando del cellophane ( io ho riciclato quello delle confezionì delle fustelle). Da un ovale grande fustellato in cellophane ho tagliato la parte superiore e l'ho embossato con i dots toga per creare l' effetto bollicine. Un ovale, della stessa dimensione, in cartoncino oro tagliato un po' in diagonale simula il contenuto del bicchiere. Con il cellophane ho fustellato un ovale più piccolo dei precedenti e all' interno la misura più piccola. In questo modo ho ottenuto la base del calice e l' ovale per legare il tovagliolo. una piccola striscia mi è servita per creare il piede del calice su cui incollare tutte le parti.

Siete stanche?...no, perché c'è giusto qualche altro taglio per realizzare un piccolo dono da lasciare a tutti alla scoccare della mezzanotte in alternativa ai soliti ed odiosi botti

4) sfavillante sorpresa :
Dalla carta toga chevron ricavate un rettangolo 15 x 11, piegate lateralmente a 0,5 cm ed in alto a 1 cm. sul lato lungo incollare un foglietto di velina e incollate chiudendo il lato corto. Fustellate un cerchio scallop  e togliete con le forbici un triangolino
così da poterlo incollare semplicemente e chiuderlo su se stesso. Una volta incollato, sovrapponetelo con l' aiuto del biadesivo al cilindro in carta chevron, riempite il tutto con cioccolatini ed un messaggio augurale, un bastoncino per gli spiedini e chiudete la velina con un nastrino d' organza dorata 

 

Per una simpatica serata ho aggiunto anche dei baffi fustellati sullo stecco per delle simpatiche foto 

 

Questo è tutto il set...

Buon fine anno a tutti e BUON 2016
M.Rosaria -Perla di Daphne

 

Scrivi commento

Commenti: 0